mercoledì 7 dicembre 2011

COSA DUCI - BISCOTTI TIPICI

Ingredienti

500 gr. di farina
500 gr. di zucchero
250 gr. di noci
250 gr. di mandorle
½ bicchiere d’olio
un pizzico di ammoniaca
acqua q. b.


Preparazione

Mettete a tostare per qualche minuto le mandorle e le noci e poi passatele nel mixer in modo da tritarle. Unitele alla farina e aggiungete l’ammoniaca, il mezzo bicchiere di olio e aggiungete pian piano un filo d’acqua. L’impasto dovrà risultare morbido ed omogeneo. Vi sembrerà oleoso perché la frutta secca rilascerà il suo olio ma non vi preoccupate!

Prendete una teglia e copritela con la carta da forno. Fate delle piccole polpettine schiacciate (aiutatevi bagnando le mani nell’acqua) e disponetele sulla carta da forno. Infornate, in forno già caldo, a 220° per circa 10 minuti. Controllate bene, appena saranno dorati nei bordi sono pronti… fate raffreddare e poi assaggiateli! Sono dei deliziosi biscotti natalizi, come dei croccantini che io adoro tuffare nel latte la mattina ma che ho scoperto essere buoni anche accompagnati con un buon bicchiere caldo di Glühwein! Ebbene si, la Sicilia incontra la Germania ;-) Un inccontro gustosissimo....
 
Il nome “Cosa duci” significa, in dialetto siciliano, “Cose dolci” ... beh direi che più dolci di così non si può! Questi sono i biscotti tipici della mia zona (provincia di Messina), i biscotti del Natale con la ricetta di famiglia tramandata dalla nonna; quest’anno li ho preparati io a casa mia ma mi ricordo quando, più piccola, mettevo le mani in pasta con la nonna e sfornavamo chili di biscotti da mangiare tutti insieme nei giorni di festa, cotti nel forno a legna, quello grande in cui si faceva anche il pane! L'odore si espandeva per tutta la casa ed era una grande gioia che anticipava l'arrivo del Natale.

Eccoli pronti confezionati per essere regalati! Tra i primi ad assaggiarli ci sarà la mia abbinata swap, speriamo le piacciano!

Con i miei numeri biscottati
partecipo al contest "Portiamo la musica a tavola" abbinati alla canzone "Dolce matematica" (2004)


Con questa ricetta partecipo al contest "E tu che dolce fai a Natale?"


al "Contest di Natale"

al contest "Baci di zucchero"

 

al contest "La tavola delle feste - gluten free"

al contest"Mani in pasta"
al contest di Baci di zucchero
 

al contest "A cena con Babbo Natale" sezione Babà


al contest "Ricette delle feste"


al contest "Cremosità o frutta secca"

7 commenti:

  1. Grazie mille per aver partecipato e complimenti per la ricetta!!

    RispondiElimina
  2. squisitissimi, grazie per aver partecipato, ricetta inserita , ciao !

    RispondiElimina
  3. Sembrano buonissimi! Il passaggio più difficile sarà quello di aspettare che si raffreddino prima di assaggiarli. Grazie per la ricetta, Babi

    RispondiElimina
  4. Eccomiiiiiiiii sono io la tua abbinata.... E ho ricevuto il pacco (come già ti avevo detto), non avevo visto questo post però.... beh, che dire, i biscotti sono già stati spazzolati... erano davvero di un buono da far paura!E ora ho anche la ricetta??? Bene Bene!!! Li proverò di sicuro!

    PS: ti chiedo scusa per il ritardo del mio pacco.... ma, è stata una settimana davvero lunga e impegnativa.... ieri finalmente sono riuscita a uscire prima da lavoro... vado in posta e .... era chiusa per lavori! GRRRRRRR riapre oggi... va beh, tra poco spero di riuscire ad andarci.... e soprattutto spero ti arrivi entro Natale!
    BACISSIMI!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Lucia, mi fa piacere che ti siano piaciuti! Con la ricetta puoi rifarli quando vuoi ;-)
    Tranquilla per il pacco, non ti stressare... parola d'ordine RELAX (sai perchè!!!)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Questi sono i biscotti che amo dal sapore vero e autentico :)

    Auguri di buon anno

    RispondiElimina
  7. Grazie Letizia, buon anno anche a te!

    RispondiElimina